Carnevale Viareggio 2018: finalmente ci siamo!

(Bologna)ore 09:20:00 del 30/01/2018 - Categoria: , Arte, Cronaca, Curiosità

Carnevale Viareggio 2018: finalmente ci siamo!
CARNEVALE VIAREGGIO 2018 NEWS - Inizia oggi, sabato 27 gennaio, il Carnevale di Viareggio 2018 con la prima delle cinque sfilate dei carri allegorici sui Viali a Mare.

CARNEVALE VIAREGGIO 2018 NEWS - Inizia oggi, sabato 27 gennaio, il Carnevale di Viareggio 2018 con la prima delle cinque sfilate dei carri allegorici sui Viali a Mare. La lunga giornata inaugurale comincerà alle ore 16 con la cerimonia di apertura e l’alzabandiera in piazza Mazzini. Sarà anche il momento per celebrare il Giorno della Memoria con le parole di Kerry Kennedy, ospite del Carnevale, del sindaco della Città Giorgio Del Ghingaro e del Prefetto di Lucca Maria Laura Simonetti. Al termine l’esibizione della Fanfara della Polizia di Stato a cavallo. Subito dopo verrà issato il vessillo di Burlamacco sul pennone più alto di piazza Mazzini e il triplice colpo di cannone sarà il segnale di inizio della sfilata delle opere allegoriche dei maestri costruttori.

Il Corso Mascherato proseguirà in edizione notturna con i carri allegorici completamente illuminati. Al termine l’atteso spettacolo piromusicale della ditta Morsani di Rieti chiuderà la giornata.

Tanti i media accreditati alla prima sfilata, da Rai a Mediaset, dalla televisione tedesca Zdf con una inviata, a Sat2000, oltre alla principali agenzie di stampa e fotografiche nazionali. Collegamenti in diretta dal Corso Mascherato sono previsti in Studio Aperto, Tg4, Tgcom e nei notiziari Rai.

Carnevale di Viareggio 2018, Trump e Cannavacciuolo tra i protagonisti dei celebri carri di cartapesta

CARNEVALE VIAREGGIO 2018 NEWS - Come ogni anno accade, l’attrazione principale del Carnevale di Viareggio restano i famosi carri di cartapesta realizzati dai Maestri costruttori viareggini. Una tradizione che avanti dal 1873 e che ha reso il Carnevale in Versilia uno dei più famosi al mondo con migliaia di visitatori che ogni anno giungono nella cittadina toscana da ogni parte d’Italia e del mondo. Quest’anno della realizzazione dei carri se ne sono occupati oltre 25 ditte di artigiani con più di 250 professionisti che hanno creato veri e propri teatri mobili in cartapesta. Ad ogni sfilata partecipano nove carri allegorici di prima categoria che superano anche i 20 metri di altezza e a bordo ospitano centinaia di figuranti in maschera.

Anche per la 145esima edizione del Carnevale di Viareggio sotto la lente d’ingrandimento ci saranno temi d’attualità nazionale ed internazionale. Sul lungomare viareggino sfileranno infatti i principali leader del mondo in versione carro carnevalesco. I visitatori potranno ammirare così il presidente degli Stati Uniti d’America, Donald Trump, già protagonista lo scorso anno. Ironia che non poteva non colpire anche il suo diretto avversario coreano, Kim Joung-un, il Presidente russo Vladimir Putin e il nuovo arrivato, il francese Macron. Nelle cinque sfilate dei Corsi Mascherati in programma dal 27 gennaio al 17 febbraio non mancherà poi l’omaggio a Paolo Villaggio, scomparso la scorsa estate, e un carro dedicato ai celebri Rolling Stones. Infine protagonista per la prima volta sarà anche lo chef napoletano Antonino Cannavacciuolo che sarà chiamato ironicamente a sistemare il ristorante “da incubo” Italia.

Tra le costruzioni in concorso nella prima categoria troviamo quella di Jacopo Allegrucci che ha scelto di raffigurare il mondo dei media come un grande pifferaio magico che incanta il popolo-topolino. Un altro Maestro costruttore, Alessandro Avanzini, invece per realizzare la sua opera di cartapesta si è ispirato all’opera teatrale di Samuel Beckett “Aspettando Godot”. I fratelli Breschi raffigurano un grande Pulcinella che cerca di superare le barriere architettoniche, mentre i fratelli Bonetti hanno deciso di ironizzare sui vitalizi dei parlamentari. I fratelli Cinquini ricordano la Prima guerra mondiale attraverso i papaveri rossi, simbolo dei caduti sui campi di battaglia.

Fabrizio Galli ritrae una grande colomba della pace morente. Edoardo Ceragioli invece ha realizzato un’opera intitolata “La mafia non esiste” in cui viene ricordata l’uccisione di Peppino Impastato avvenuta 40 anni fa e si pone come un monito per tutte le generazioni presenti e future. Carlo Lombardi porta al Carnevale il tema dei danni del fumo. Infine Roberto Vannucci mostra la drammatica situazione dell’uomo prigioniero del Potere.

Tra le novità del Carnevale di Viareggio 2018 c’è il nuovo spazio espositivo dove saranno messi in mostra i carri allegorici di quest’anno dopo i 5 Corsi Mascherati. Il nuovo spazio è stato inaugurato lo scorso 21 dicembre all’interno della Cittadella, il grande complesso dedicato all’arte del Carnevale viareggino che ospita già il Museo dedicato alla storia della manifestazione ed il Museo Arte Contemporanea Carnevalotto.

CARNEVALE VIAREGGIO 2018 NEWS - Feste rionali 2018, storia e calendario appuntamenti per la nuova edizione del Carnevale di Viareggio

Tra gli appuntamenti imperdibili del Carnevale di Viareggio ci sono senza dubbio le Feste rionali. Queste hanno origini nel lontano 1970 e sono baccanali notturni in maschera che si tengono in diversi quartieri della cittadina della Versilia. Attualmente sono organizzati dall’Assorioni del Carnevale di Viareggio, associazione composta da numerosi volontari. Ogni anno oltre al programma dei cinque Corsi Mascherati, viene stilato un calendario che prevede serate in piazza all’insegna del divertimento e nel classico spirito carnevalesco. I Rioni principali sono Torre del Lago, Marco Polo, Darsena e Croce Verde. Ad essi poi si aggiungono altri quartieri come Migliarina, Varignano, Terminetto, Vecchia Viareggio, Quattro venti.

Per il Carnevale di Viareggio 2018 ad aprire il programma delle Feste Rionali sarà Croce Verde, che ha scelto come location piazza Burlamacco alla Cittadella del Carnevale. La prima grande festa rionale si terrà domenica 28 gennaio a partire dalle ore 15. Come da tradizione invece il Rione Marco Polo sarà protagonista del secondo fine settimana del Carnevale di Viareggio. Da venerdì 2 fino a domenica 4 febbraio saranno in programma tre serate tra balli in maschera, musica e tanta buona cucina. Inoltre sabato 3 febbraio dalle ore 15 e 30, il Rione Torre del Lago organizza una festa mascherata per i bambini nel Gran Teatro “Giacomo Puccini”.

Sempre per i più piccoli poi l’8 febbraio a partire dalle ore 14 e 30 si terrà il tradizionale appuntamento del Giovedì Grasso in via Regia all’ombre della Torre Matilde. In questa occasione ad organizzare i festeggiamenti sarà il Rione Vecchia Viareggio. A chiudere il calendario delle Feste Rionali sarà il CarnevalDarsena con ben cinque serate davvero imperdibili da venerdì 9 a martedì 13 febbraio. Nella giornata conclusiva, in programma il Martedì Grasso, dalle ore 19 le cucine di via Coppino prepareranno i piatti tipici darsenotti e dai palchi la musica coinvolgerà tutti. Non è prevista invece nessuna Festa Rionale in occasione del quinto ed ultimo Corso Mascherato, in quanto nessun quartiere ha voluto rischiare la collocazione in una data che potrebbe rivelarsi un flop. Ecco il calendario completo degli appuntamenti delle Feste rionali 2018:

Domenica 28 gennaio – CROCE VERDE – Cittadella del Carnevale;

Da venerdì 2 a domenica 4 febbraio – RIONE MARCO POLO;

Sabato 3 febbraio –RIONE TORRE DEL LAGO – Festa per i bambini dalle ore 15,30 Gran Teatro Puccini;

Giovedì 8 febbraio – RIONE VECCHIA VIAREGGIO – Festa per i bambini dalle ore 14,30;

Da venerdì 9 a martedì 13 febbraio – CARNEVALDARSENA

Scritto da Luca

NEWS CATEGORIA
Ceronetti: il genio italiano TROPPO SCOMODO
Ceronetti: il genio italiano TROPPO SCOMODO
(Bologna)
-

I cosiddetti “grandi italiani”, ebbe a dire l’autore televisivo Diego Cugia, sono personaggi che normalmente gli italiani neppure conoscono: la maggior parte della popolazione non sa neppure chi siano, che faccia abbiano, per quale ragione debbano essere
I cosiddetti “grandi italiani”, ebbe a dire l’autore televisivo Diego Cugia,...

In nome della LIBERTA', puoi SUICIDARTI anche se non malato
In nome della LIBERTA', puoi SUICIDARTI anche se non malato
(Bologna)
-

Alice Whiting si è suicidata in California a 89 anni. Non era malata terminale e non poteva accedere alla “buona morte” statale.
Alice Whiting si è suicidata in California a 89 anni. Non era malata terminale e...

Non e' vita lavorare ogni domenica, commessa si licenzia dopo 20 anni
Non e' vita lavorare ogni domenica, commessa si licenzia dopo 20 anni
(Bologna)
-

La leader del movimento “Domenica no grazie, Tiziana D’Andrea, racconta delle telefonate che riceve dalle ex colleghe che denunciano condizioni di lavoro inaccettabili
“Lavorare tutte le domeniche mi ha stravolto la vita. Dopo 20 anni di lavoro...

Russia: ecco i soldati INVINCIBILI del futuro. A cosa servono?
Russia: ecco i soldati INVINCIBILI del futuro. A cosa servono?
(Bologna)
-

La Russia ha creato la corazza per il soldato del futuro
La Russia ha creato la corazza per il soldato del futuro – di NIKOLAJ...

Bavaglio al web dall'Ue: vietato diffondere POST dei BLOG
Bavaglio al web dall'Ue: vietato diffondere POST dei BLOG
(Bologna)
-

Il 12 settembre il Parlamento Europeo ad ampia maggioranza ha approvato la legge sul copyright.
Il 12 settembre il Parlamento Europeo ad ampia maggioranza ha approvato la legge...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati