CARA MERKEL, NON SPUTARE IN CIELO CHE IN FACCIA TI TORNA!

(Bologna)ore 21:12:00 del 26/11/2017 - Categoria: , Denunce, Politica, Sociale

CARA MERKEL, NON SPUTARE IN CIELO CHE IN FACCIA TI TORNA!
L’era di Angela Merkel rischia di vedere presto la sua fine per colpa del ricongiungimento familiare

Questo succede quando si prendono decisioni senza considerare le conseguenze sulla società,ma guardando solo il proprio tornaconto elettorale.Se in Italia passa la legge sulla cittadinanza agli extracomunitari,con le ottocentomila richieste ci troveremo un milione e mezzo di ricongiungimenti.Guarda caso con il solito interessato disinteresse il parlamento non ha modificato la legge sul ricongiungimento famigliare ,una vera bomba demografica.

L’era di Angela Merkel rischia di vedere presto la sua fine per colpa del ricongiungimento familiare. E chi l'avrebbe mai detto fino a ieri o specie ierlaltro, che la sconfitta della Merkel sarebbe stata determinata dal ricongiungimento dei migranti! Impensabile! Eppure è vero! I migranti ch'erano il fiore all'occhiello della politica economica e sociale del mondo germanico, oggi ne diventano il suo spauracchio! Più che i rapporti con l’Unione europea, più che l’economia interna, più che le tasse o l’inquinamento atmosferico, anche in Germania poté il tema dei migranti a spaventare i partiti. E' stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso, ma vuol dire ch'era già abbastanza pieno, e fino ad ora facevano tutti finta di non vedere ch'era quasi al colmo!

 

La possibilità di permettere a tutti coloro che hanno ottenuto una forma di protezione d'essere raggiunti dai propri familiari, è stato infatti il principale argomento che ha portato al fallimento della trattativa per la formazione della coalizione Giamaica. La paura di essere considerati corresponsabili d'un aumento del numero di arrivi di stranieri ha spinto i liberali e il loro leader Christian Lindner a buttare tutto all’aria: meglio il rischio di un Paese senza governo che quello di perdere consensi o cederli all’estrema destra. A ben riflettere siamo stati così imprevidenti da farci dettar legge per tutti questi anni dalla Germania e dalla signora Merkel! Al di là del piacere che stia finendo sì, siamo stati dei gonzi!

Siamo dunque arrivati al "redde rationem" in tutt'Europa davanti alla follia dell'invasione islamica da parte d'una massa sconsiderata di migranti! E qualcuno in Italia spera ancora e s'illude scioccamente di riaprire la rotta libica del Mediterraneo, a tutti quanti i possibili migranti economici clandestini d'Africa e d'Asia! Profetizza ancora di ius soli e di accoglienza illimitata di ciascheduno nel nostro paese, solo che lo voglia e si affacci da noi! Dove sono le Ong tedesche e dell'Europa intera? Com'è facile predicare bene in Italia e razzolare male in patria propria!

Il ricongiungimento familiare dei migranti spaventa i partiti tedeschi ed il popolo tedesco, e dovrebbe forse rallegrare i partiti italiani ed il popolo italiano!? La Grosse Koalition, CDU-CSU ed SPD, dell'ultimo quinquennio in Germania, per arginarlo aveva approvato una protezione sussidiaria, che lo sospendeva per due anni, i quali scadono nel 2018 per chi l'ha ottenuto l'anno scorso. Ed a fronte di questa situazione democristiani, liberali e verdi non hanno trovato un accordo di governo, una volta persi i socialdemocratici tedeschi! Cifre che spaventano i tedeschi, sempre più inclini a puntare il dito contro la politica delle porte aperte voluta da Angela Merkel nel 2015, quando permise l’arrivo dei profughi siriani. Ma che spaventano soprattutto i partiti, tutti già spostati verso destra e scottati dai consensi ottenuti comunque da Alternativ für Deutschland (AFD), divenuta la terza forza del paese.

Scritto da Luca

NEWS CATEGORIA
Non importa chi vince: programma di Governo (TROIKA) gia' scritto e deciso
Non importa chi vince: programma di Governo (TROIKA) gia' scritto e deciso
(Bologna)
-

In sostanza Gentiloni afferma che non importa chi vince, il programma di governo è già deciso, e probabilmente è quello scelto dalla Merkel/Troika (cosiddetta Europa per i radical chic/ignoranti/chissenefregatantomimantenetevoi).
In sostanza Gentiloni afferma che non importa chi vince, il programma di governo...

Siamo sicuri che Papa Francesco e' cattolico?
Siamo sicuri che Papa Francesco e' cattolico?
(Bologna)
-

Si è ormai introdotta una crepa nella chiesa italiana: a poco a poco e in modo sempre crescente appare la diversità, fino a essere una vera e propria opposizione, tra cattolici che vogliono ispirarsial Vangelo e cattolici “del campanile”, per i quali la p
Si è ormai introdotta una crepa nella chiesa italiana: a poco a poco e in modo...

Mettetevelo in testa: non vi ribellate? ALLORA NON AVETE DIRITTO DI LAMENTARVI!
Mettetevelo in testa: non vi ribellate? ALLORA NON AVETE DIRITTO DI LAMENTARVI!
(Bologna)
-

In una democrazia, anche se “presunta”, è il popolo che si costruisce il suo destino semplicemente usando una matita alle urne.
In una democrazia, anche se “presunta”, è il popolo che si costruisce il suo...

La Mafia e' stata ESERCITO DELLA CIA. ECCO LE PROVE SHOCK
La Mafia e' stata ESERCITO DELLA CIA. ECCO LE PROVE SHOCK
(Bologna)
-

Si arriva alle stragi del 92, due magistrati siciliani stavano arrivando alle alte sfere del connubio stato mafia, l’esplosivo utilizzato in ambedue le stragi era di tipo militare e di produzione americana o inglese; un’altra incredibile coincidenza.
Nel 1942 la guerra pendeva dalla parte dei nazifascisti, il presidente degli...

Chi vi fa RAMANZINE sul fascismo ha DISTRUTTO l'Italia negli ultimi 20 anni!
Chi vi fa RAMANZINE sul fascismo ha DISTRUTTO l'Italia negli ultimi 20 anni!
(Bologna)
-

IL COMPLETO - E ANCHE GROTTESCO - SCOLLAMENTO TRA LA GENTE COMUNE E IL PALAZZO DEL POTERE DI SINISTRA, SI È RESO EVIDENTISSIMO IN QUESTE ORE.
IL COMPLETO - E ANCHE GROTTESCO - SCOLLAMENTO TRA LA GENTE COMUNE E IL PALAZZO...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati