Cannelloni di crespelle: come fare

(Cagliari)ore 16:19:00 del 20/10/2018 - Categoria: , Cucina

Cannelloni di crespelle: come fare
Rimettete sul fuoco dolce e mescolate fino a farla diventare dorata; versate poco latte caldo sul composto di burro e farina per stemperare il fondo (11), poi unite anche il resto, mescolando energicamente il tutto con la frusta.

 

Rotoli di pasta ripiena avvolti da una besciamella vellutata, con una crosticina dorata e croccante…a prima vista l’occhio può ingannarvi e farvi credere che si tratti dei tradizionali cannelloni di pasta fresca all’uovo.. per i cannelloni di crespelle abbiamo invece unito l’impasto delle classiche crepes con il classico ragù dalla cottura lenta e controllata, ma nulla vieta di provare altri ghiotti abbinamenti: ricotta e spinaci o prosciutto e funghi ad esempio. I cannelloni di crespelle sono un’idea furba e stuzzicante per variare con gusto i tipici piatti della domenica in famiglia, magari un pranzo da concludere con una spettacolare crostata morbida alla crema!

Per le crespelle

Uova 3 Latte intero 500 g Farina 00 250 g Burro per ungere la padella q.b.

PER IL RIPIENO

Manzo macinato 400 Maiale macinato 300 g Sedano 1 costa Carote 1 Cipolle bianche 1 Sale fino q.b. Pepe nero q.b. Olio extravergine d'oliva 30 g Passata di pomodoro 300 g Acqua 1 l Piselli precotti 250 g Scamorza affumicata 150 g Vino bianco 50 g

PER LA BESCIAMELLA

Burro 100 g Farina 00 100 g Sale fino q.b. Noce moscata q.b. Latte intero 1 l

PER CONDIRE

Timo q.b. Pangrattato 3 cucchiai Parmigiano reggiano da grattugiare 3 cucchiai

Come preparare i Cannelloni di crespelle

Per realizzare i cannelloni di crespelle per prima cosa preparate il ragù: tritate la cipolla, il sedano e la carota per il soffritto, quindi versate l’olio di oliva in un tegame ampio (1), aggiungete le verdure (2) e lasciate rosolare per 5 minuti. Versate quindi la carne trita di manzo e di maiale (3)e lasciatela tostare a fuoco vivace per circa 7/8 minuti.

Sfumate con il vino bianco(4), lasciate evaporare, poi versate anche l’acqua (5) e la passata di pomodoro (6). Mescolate e proseguite la cottura per circa 3 ore o fino a quando il ragù non si sarà rappreso.

Intanto preparate la besciamella: scaldate in un pentolino il latte (7); a parte sciogliete i 100 g di burro a fuoco basso (8), poi spegnete il fuoco e aggiungete i 100 g di farina tutta in una volta (9), mescolate velocemente con una frusta così eviterete la formazione di grumi (10). Rimettete sul fuoco dolce e mescolate fino a farla diventare dorata; versate poco latte caldo sul composto di burro e farina per stemperare il fondo (11), poi unite anche il resto, mescolando energicamente il tutto con la frusta. Salate e aromatizzate con la noce moscata (12)

Cuocete 5-6 minuti a fuoco dolce finché la salsa si sarà addensata (13). Lasciatela intiepidire e occupatevi delle crespelle: in una ciotola miscelate il latte con le uova (14). Mescolate accuratamente per amalgamare questi due ingredienti (15).

Setacciate la farina direttamente nella ciotola con latte e uova (16), poi con le fruste mescolate (17) per ottenere un composto omogeneo e senza grumi (18). A questo punto coprite la ciotola con della pellicola alimentare trasparente e ponete in frigorifero per almeno 30 minuti, questa operazione serve a far assorbire eventuali grumi.

Trascorso il tempo indicato riprendete l’impasto e poi ungete con il burro una crepiera (o in alternativa una padella antiaderente dal diametro tra i 18 e i 22 cm) e scaldatela. Quando sarà ben calda versate un mestolo di impasto (19) sufficiente a ricoprire la superficie della padella: aiutatevi con l'apposito stendi pastella per crepes oppure ruotare la padella fino a distribuire il composto in modo uniforme. Trascorso circa 1 minuto a fuoco medio-basso, noterete una leggera doratura (20), i bordi tenderanno a staccarsi perciò potrete girare la prima crepe aiutandovi con una paletta . Cuocete anche l'altro lato per 1 minuto circa. Man mano che saranno cotte, trasferite le crepes su un piatto (21) e tenetele da parte. Otterrete con queste dosi 8 crespelle.

Nel frattempo il ragù si sarà ben asciugato, salate, pepate e aggiungete anche i piselli (22) e proseguite la cottura per altri 5 minuti. Una volta pronto il ragù (23) trasferito in una ciotola e stemperatelo con un cucchiaio di besciamella (24).

Tagliate la scamorza a cubetti (25) e prendete una pirofila da forno rettangolare da 36x24 cm. Stendete sul fondo uno strato di besciamella (26), spolverizzate sopra con il pangrattato e procedete con la composizione dei cannelloni: su un tagliare adagiate una crepe, farcite la parte centrale con il ragù e qualche cubetto di scamorza (27).

Arrotolate la crepe (28) per creare il cannellone e adagiatelo nella teglia (29). Proseguite in questo modo con tutte le altre crepes. Una volta che avrete riempito la pirofila, distribuite un generoso strato di besciamella in superficie (30), aromatizzate con i rametti di timo (31) e insaporite con una spolverata di Parmigiano grattugiato (32). Cuocete in forno statico preriscaldato a 180 ° per circa 10 minuti, poi passate alla modalità grill a 240° per 5 minuti o il tempo necessario per dorarli in superficie. A cottura ultimata sfornate, lasciate intiepidire quindi servite i vostri cannelloni di crespelle (33).

Conservazione

I cannelloni di crespelle si conservano in frigorifero per un giorno al massimo.

Consiglio

Per una versione veggie basterà sostituire il ragù con un ripieno di ricotta e spinaci. Se invece avete poco tempo potete realizzare un sugo più rapido con la salsiccia!

Giallozafferano

 

Scritto da Carmine

NEWS CATEGORIA
Cucina: Egg burger
Cucina: Egg burger
(Cagliari)
-

L'egg burger è una pietanza da consumare al momento.
  Regna indiscusso nei fast food di tutto il mondo ed è così versatile che ha...

Saccottini salati: guida
Saccottini salati: guida
(Cagliari)
-

I saccottini salati si conservano per un giorno a temperatura ambiente.
  Con l'impasto dei croissant salati si possono realizzare tantissimi...

Crema di porri e castagne: guida passo passo
Crema di porri e castagne: guida passo passo
(Cagliari)
-

Il pane invece tostatelo con del peperoncino insieme al mix di profumi suggerito oppure, invece dei dadini, lasciate il pane intero e tostatelo in forno con tanto formaggio.
  Immaginate di scaldare le vostre mani cingendo una ciotola fumante di...

Puccia salentina alle olive: guida
Puccia salentina alle olive: guida
(Cagliari)
-

Pare derivi dal latino “buccellatum”, il pane tipicamente utilizzato dall’esercito romano, la cui ricetta è molto simile alle pucce preparate oggigiorno.
  Il perché del nome puccia? Pare derivi dal latino “buccellatum”, il pane...

Come si fa la Torta salata agli spinaci
Come si fa la Torta salata agli spinaci
(Cagliari)
-

Conservate la torta salata agli spinaci in frigo e consumate entro 3 giorni. Potete congelare la torta dopo la cottura.
  Da sempre amiamo le torte salate per la loro versatilità e la semplicità di...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati