Brexit: la Gran Bretagna riparte!

(Genova)ore 13:45:00 del 08/02/2017 - Categoria: , Denunce, Economia

Brexit: la Gran Bretagna riparte!
Philip Hammond, il ministro delle Finanze, si è così compiaciuto: “È ormai palese che, i pronostici di pesanti ricadute economiche, non si sono materializzati, inoltre, tutti i principali settori dell’economia sono cresciuti, a dimostrazione della tenuta

NESSUN EFFETTO BREXIT SUL PIL INGLESE: +0,6 NEL QUARTO TRIMESTRE, +2 NEL 2016

L’anno del referendum si è chiuso in bellezza per l’economia britannica: nonostante le previsioni di un crollo in seguito a Brexit, il Pil è aumentato dello 0,6% nell’ultimo trimestre del 2016. Il dato ufficiale, appena reso noto dall’Ufficio nazionale di Statistica (Ons) e riportato da IlSole24ore, è superiore alle previsioni degli analisti e in linea con il +0,6% registrato nel secondo e terzo trimestre dello scorso anno.

La Brexit fa volare il PIL britannico: altro + 0,6 nel IV trimestre…

Il governo britannico, nel frattempo, ha presentato in Parlamento il progetto di legge sull’attivazione dell’articolo 50 del Trattato di Lisbona per autorizzare l’avvio della Brexit

Secondo i dati dell’Ufficio nazionale di statistica britannico, l’intero 2016 si è chiuso con una crescita del 2%, quasi analoga al più 2,2% del 2015. Un valore ben superiore a quello che, la maggior parte degli analisti e delle istituzioni finanziarie internazionali, si attendeva in caso di voto favorevole all’uscita del Regno dalla Ue, referendum che si è svolto lo scorso giugno.

Philip Hammond, il ministro delle Finanze, si è così compiaciuto: “È ormai palese che, i pronostici di pesanti ricadute economiche, non si sono materializzati, inoltre, tutti i principali settori dell’economia sono cresciuti, a dimostrazione della tenuta dell’economia britannica”.

Nel frattempo il governo inglese ha presentato in Parlamento il progetto di legge sull’attivazione dell’articolo 50 del Trattato di Lisbona per autorizzare l’avvio della Brexit. Il progetto è stato presentato alla Camera dei Comuni e i deputati avranno modo di discuterlo domani, 31 gennaio.

Il testo è stato elaborato dopo che, la Corte Suprema di Londra, massimo organo giudiziario britannico, ha stabilito martedì scorso che l’esecutivo di Theresa May ha bisogno dell’autorizzazione del Parlamento per attivare l’articolo 50, che da’ il via ai negoziati per l’uscita.

Fonte: QUI

Scritto da Carmine

NEWS CATEGORIA
I nostri nonni non soffrivano di INTOLLERANZE ALIMENTARI, noi si: COME MAI?
I nostri nonni non soffrivano di INTOLLERANZE ALIMENTARI, noi si: COME MAI?
(Genova)
-

VI SIETE MAI CHIESTI COME MAI I NOSTRI NONNI NON SOFFRIVANO DI INTOLLERANZE ALIMENTARI? C’È QUALCOSA CHE NON TORNA.
VI SIETE MAI CHIESTI COME MAI I NOSTRI NONNI NON SOFFRIVANO DI INTOLLERANZE...

Inchiesta Gabanelli: ecco cosa c'e' dietro all'acquisto Milan da parte dei Cinesi!
Inchiesta Gabanelli: ecco cosa c'e' dietro all'acquisto Milan da parte dei Cinesi!
(Genova)
-

Ci sono un imprenditore, due banche e un tribunale: il cinese è titolare di una holding insolvente, le banche creditrici gli hanno fatto causa e il tribunale ha stabilito che, per saldare i debiti, il patrimonio della holding vada all’asta
Siamo a Shenzhen nel sud della Cina, 10 milioni di abitanti a ridosso di Hong...

Perche' votiamo (e continuiamo a votare) per i nostri PADRONI?
Perche' votiamo (e continuiamo a votare) per i nostri PADRONI?
(Genova)
-

Gli schiavi votano sempre per il loro padrone, perché sperano sia magnanimo. Solo che una volta, per rendere gli esseri umani schiavi, bisognava incatenarli e bastonarli fisicamente.
Gli schiavi votano sempre per il loro padrone, perché sperano sia...

Sanita' da MEDIOEVO: vivi di piu' a seconda DOVE NASCI
Sanita' da MEDIOEVO: vivi di piu' a seconda DOVE NASCI
(Genova)
-

Troppe differenze regionali che creano diseguaglianze. In Italia si vive più a lungo a seconda del luogo di residenza o del livello d’istruzione: hanno una speranza di vita più bassa le persone che nascono al Sud, in particolare in Campania, o che non rag
Troppe differenze regionali che creano diseguaglianze. In Italia si vive più a...

Tasse solo per gente comune: NON PER I MILIARDARI
Tasse solo per gente comune: NON PER I MILIARDARI
(Genova)
-

Le élite economiche e politiche del mondo si considerano una “nuova aristocrazia globale”, che come quella feudale di sangue vuole godere del privilegio di essere esentata dal pagamento delle tasse.
Le élite economiche e politiche del mondo si considerano una “nuova aristocrazia...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati