Arrestato giovane per spaccio di droghe leggere

LECCE ore 14:41:00 del 06/01/2015 - Categoria: Cronaca

Arrestato giovane per spaccio di droghe leggere
Arrestato giovane per spaccio di droghe leggere | L’analisi di Italiano Sveglia

Fino a quando le droghe leggere si detengono e non si spacciano la giustizia può anche passarci sopra, ma se queste droghe debbono essere commercializzate, e quindi, far crear utile a dei privati allora è giusto che gli attori di questi “crimini” siano denunciati. Ecco l’accaduto a Lecce.

Quel viavai di persone sospette in direzione della sua abitazione ha insospettito gli inquirenti e, nella serata di ieri, è scattata la perquisizione in casa. Intorno alle 20, infatti, i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Gallipoli, guidati dal tenente Ferdinando Angeletti, hanno tratto arrestato, per detenzione di droga finalizzata allo spaccio,  Mauro Melissano, un 27enne nato in provincia di Matera, ma residente ad Aradeo, già noto alle forze dell’ordine per alcuni precedenti legati a furti e scippo.

I militari dell’Arma hanno rinvenuto nell’appartamento del giovane, oltre 200 grammi di marijuana, oltre a due bilancini di precisione, un coltello utilizzato per confezionare le dosi di sostanza stupefacente e altri oggetti per l’attività illecita. Una prima parte della droga è stata rinvenuta in un barattolo in vetro riposto su un mobile in camera da letto. La seconda, più “particolare” perché confezionata sottovuoto come fosse un alimento, è stata invece trovata all’interno di una scatola in cartone di piccole dimensioni.

La sostanza è stata posta sotto sequestro, assieme al materiale scovato in casa. Per il 27enne, invece, si sono spalancate le porte del carcere di Borgo San Nicola, su disposizione del sostituto procuratore Antonio Negro.

Scritto da Gerardo

NEWS CATEGORIA
Radar militari della NATO che uccidono gli italiani
Radar militari della NATO che uccidono gli italiani

-

Siamo assediati da nemici invisibili e silenziosi:i potenti radar militari della NATO che uccidono lentamente con i loro impulsi a microonde.
“Aiutateci a non morire. Siamo assediati da un nemico invisibile e silenzioso:...

Cognato di Renzi e fratelli: indagine rischia lo STOP
Cognato di Renzi e fratelli: indagine rischia lo STOP

-

“A causa della riforma Orlando, buona parte” dell’indagine della Procura di Firenze sul cognato di Renzi, Andrea Conticini, sposato con sua sorella Matilde, e i fratelli Alessandro e Luca “con l’accusa di riciclaggio rischia di diventare carta straccia“.
“A causa della riforma Orlando, buona parte” dell’indagine della Procura di...

90 ATOMICHE in Italia per conto degli USA: ECCO DOVE
90 ATOMICHE in Italia per conto degli USA: ECCO DOVE

-

In Italia ci sono 90 bombe nucleari americane. La loro presenza ha un’importanza militare limitata per gli Stati Uniti, ma risponde anche ad esigenze politiche del governo italiano, che vuole avere voce in capitolo nella Nato.
In Italia ci sono 90 bombe nucleari americane. La loro presenza ha un’importanza...

Esperto Militare Russo: attacco USA all'Iran? Potrebbe scatenare la Terza Guerra Mondiale!
Esperto Militare Russo: attacco USA all'Iran? Potrebbe scatenare la Terza Guerra Mondiale!

-

Il vicepresidente dell’Accademia delle scienze missilistiche e militari russe, il colonnello Konstantin Sivkov, in una sua analisi, ha elencato i luoghi in cui pensa che i conflitti locali potrebbero scatenare una terza guerra mondiale nel prossimo futuro
Il vicepresidente dell’Accademia delle scienze missilistiche e militari russe,...

DUE CLAMOROSE DECISIONI DI TRUMP CHE PASSERANNO ALLA STORIA
DUE CLAMOROSE DECISIONI DI TRUMP CHE PASSERANNO ALLA STORIA

-

Siamo all'inizio di una svolta epocale che avrà ripercussioni benefiche in tutto il mondo?
«Ha mantenuto la promessa. Ancora». Il soggetto è il presidente degli Stati...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati