Argentina: pensione a 70 ANNI? SCOPPIA LA RIVOLTA! (COME IN ITALIA..DEL RESTO)..NO?

(Milano)ore 08:03:00 del 26/12/2017 - Categoria: , Cronaca, Economia, Esteri, Lavoro

Argentina: pensione a 70 ANNI? SCOPPIA LA RIVOLTA! (COME IN ITALIA..DEL RESTO)..NO?
Migliaia di manifestanti hanno occupato strade e piazze per protestare contro l'assurda decisione di allungare l'età pensionabile e quindi anche gli anni da passare al lavoro.

Argentina: Il governo in carica ha deciso di alzare l'età pensionabile a 70 anni (che strano caso, in tutto il mondo stanno alzando l'età pensionabile contemporaneamente...) ma forse, credendo di avere a che fare con il popolo italiano, non hanno fatto i conti con la furia del popolo argentino che subito a dato il via ad una gigantesca opposizione di massa.
 
Migliaia di manifestanti hanno occupato strade e piazze per protestare contro l'assurda decisione di allungare l'età pensionabile e quindi anche gli anni da passare al lavoro.
 
Il piazzale davanti al Congresso argentino si è trasformato in breve in un campo di battaglia con il popolo offeso da una parte e con governo e polizia dall'altra che ha dato il via ad una violenta repressione causando il ferimento di centinaia di manifestanti.
 
Nessuna pietà neppure per i pacifici pensionati che hanno partecipato alla manifestazione in difesa delle nuove generazioni che forse non godranno dei loro stessi diritti, come si vede in questo video.
 
Tuttavia, la violenta repressione messa in atto dal governo argentino nei confronti del popolo che protesta la decisione dell'innalzamento dell'età pensionabile a 70 anni non ha fatto altro che peggiorare le cose, infatti alla protesta popolare si è aggiunto il secondo sciopero generale lanciato dalla potente Confederazione generale del lavoro (CGT) contro il governo, con trasporti, commercio, banche e aeroporti paralizzati in tutto il Paese. 
 
La battaglia sembra essere ancora lunga, certo è che il popolo argentino non permetterà tanto facilmente di essere ulteriormente sottomesso alle politiche economiche che continuano a vedere gli esseri umani come numeri produttivi.

Da: QUI

Scritto da Gerardo

NEWS CATEGORIA
Olio Extravergine Italiano: nuova TRUFFA ai danni dei consumatori
Olio Extravergine Italiano: nuova TRUFFA ai danni dei consumatori
(Milano)
-

Extravergine, davvero per chiamarlo Italico basterà il 50% di olio italiano?
Le voci corrono da tempo e in questi giorni starebbero per prendere corpo:...

Lavoro minorile: Italia Paese dei PICCOLI SCHIAVI
Lavoro minorile: Italia Paese dei PICCOLI SCHIAVI
(Milano)
-

Hanno tra i 10 e i 14 anni. Per paghe da fame si spaccano la schiena nei campi o scaricano casse al mercato. Inchiesta su una piaga sociale in aumento, che ci fa ripiombare nel passato
Mercato del pesce di Napoli, prime luci dell’alba. Giovanni,13 anni, affonda le...

Per dare il massimo basta lavorare 4 ore al giorno. BASTA E AVANZA
Per dare il massimo basta lavorare 4 ore al giorno. BASTA E AVANZA
(Milano)
-

Per gli standard odierni, Charles Darwin e Charles Dickens erano fancazzisti in piena regola. Eppure…
Un presupposto fondamentale che guida il pervasivo culto della produttività dei...

Bancomat prelievo massimo giornaliero e mensile: dal 15 gennaio CAMBIA TUTTO
Bancomat prelievo massimo giornaliero e mensile: dal 15 gennaio CAMBIA TUTTO
(Milano)
-

Chi preleva dal conto corrente una somma superiore a mille euro in un giorno o a cinquemila euro in un mese potrà essere oggetto di indagini da parte dell’Agenzia delle entrate
Chi preleva dal conto corrente una somma superiore a mille euro in un giorno o a...

Tutte le spese FUORI CONTROLLO della GERMANIA
Tutte le spese FUORI CONTROLLO della GERMANIA
(Milano)
-

Berlino chiede rigore ai paesi europei ma sulle uscite previdenziali ha un debito inarrestabile. Peggio di quello dell'Italia
Rigore, rigore e ancora rigore. Ai soci dell’eurozona...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati