Allarme della polizia: Clonazione di carte in atto - VIDEO

(Bologna)ore 16:44:00 del 30/08/2017 - Categoria: , Cronaca, Denunce

Allarme della polizia: Clonazione di carte in atto - VIDEO
La truffa più diffusa in Italia è la clonazione delle carte di credito tramite lo “skimmer” installato nel bancomat, e non solo.La polizia ci da informazioni su come difendersi da questa truffa in atto.

La truffa più diffusa in Italia è la clonazione delle carte di credito tramite lo “skimmer” installato nel bancomat, e non solo.La polizia ci da informazioni su come difendersi da questa truffa in atto.

Aumentano sempre di più i casi di bancomat clonati in tutta Italia, molti utenti si sono visti pian piano prosciugare i propri risparmi senza rendersene conto, in quanto i malviventi hanno effettuato prelievi con carte di credito clonate da quelle originali.

Basta andare una volta a prelevare e la nostra carta potrebbe essere clonata. La polizia ci fornisce informazioni su come evitare questa truffa, e a quali particolari dobbiamo prestare molta attenzione prima di inserire la nostra carta nel lettore.

I truffatori per avere le informazioni necessarie per la clonazione hanno bisogno di prelevare i dati presenti nella banda magnetica o nella memoria della nostra carta di credito. Per fare ciò utilizzano dei lettori modificati, gli skimmer, che vanno posti dinanzi la fessura apposita creando un evidente ispessimento della stessa.

Infatti le alterazioni provocate dall’ istallazione degli skimmer sono quasi sempre visibili sulla maschera dello sportello bancomat, in genere gli skimmer modificati non combaciano perfettamente con la struttura di tale sportello.

lo skimmer riesce a prelevare il numero del conto corrente o della carta e altri dati relativi alla banca emittente, ma non il codice pin per accedervi.

Per rilevare il codice pin i truffatori utilizzano due tecniche diverse. Quella più diffusa è l’istallazione di una micro videocamera in corrispondenza del tastierino numerico dove andremo a digitare il codice. Sarebbe quindi un’azione prudente coprire il tastierino con una mano, un pezzo di carta ecc, mentre con l’altra si digita il codice.

La seconda tecnica per prelevare i codici pin è quella di istallare una tastiera modificata che trasmette su un supporto esterno i dati digitati. In questo caso c’è poco da fare, se non cercare di notare alterazioni provocate dall’ istallazione della tastiera.

[video]

Da: QUI

Scritto da Samuele

NEWS CATEGORIA
Renzi, nessuna autocritica: il personaggio diventato SCHIAVO di se stesso
Renzi, nessuna autocritica: il personaggio diventato SCHIAVO di se stesso
(Bologna)
-

Nessuna autocritica, toni grillini col governo, pubblico è una curva. L'Altra strada è l'eterna riproposizione di sé come progetto politico
Anche la presentazione del libro diventa uno spettacolo populista, che affoga la...

UE in crisi, resto del mondo in RIPRESA: MA NON VE LO DICONO
UE in crisi, resto del mondo in RIPRESA: MA NON VE LO DICONO
(Bologna)
-

I veri dati dell'economia sono clamorosi e confermano quello che è successo negli ultimi venti anni nel mondo (di positivo) e nella Unione Europea (di negativo)
Andiamo sempre peggio, si sente dire al Bar del pensiero luogocomunista. Si...

I 4 miliardi di tagli alla scuola nascosti dal governo
I 4 miliardi di tagli alla scuola nascosti dal governo
(Bologna)
-

L’istruzione sembra diventata il bancomat dei governi, da cui prelevare risorse ogni volta che ce n’è bisogno
L’istruzione sembra diventata il bancomat dei governi, da cui prelevare risorse...

Terremoto Emilia, colpa delle trivelle?
Terremoto Emilia, colpa delle trivelle?
(Bologna)
-

Terremoto in Emilia: 27 morti, nel maggio 2012, per colpa di operazioni imprudenti, a caccia di “shale oil” nel sottosuolo?
Terremoto in Emilia: 27 morti, nel maggio 2012, per colpa di operazioni...

Come hanno ucciso l'Italia del FARE
Come hanno ucciso l'Italia del FARE
(Bologna)
-

Strage di botteghe tra tasse, cavilli e ritardi. Ma non se ne va solo la nostra storia. Stiamo dicendo addio al futuro
Tu lo sai come si sente chi chiude una bottega? Ti va via la pelle,...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati