Aiuti alla Grecia? FINITI ALLE BANCHE TEDESCHE E FRANCESI!

(Roma)ore 13:07:00 del 12/08/2018 - Categoria: , Economia, Esteri, Politica

Aiuti alla Grecia? FINITI ALLE BANCHE TEDESCHE E FRANCESI!
“Dopo 8 anni si è chiuso l’assurdo programma di austerità imposto alla Grecia. È raccapricciante vedere i leader europei compiacersi ed esultare per la presunta ‘fine della crisi greca’ e il successo della Troika”.

“Dopo 8 anni si è chiuso l’assurdo programma di austerità imposto alla Grecia. È raccapricciante vedere i leader europei compiacersi ed esultare per la presunta ‘fine della crisi greca’ e il successo della Troika”.

Lo ha scritto l’eurodeputato pentastellato Marco Valli sul sito del M5S Europa in un post del luglio scorso.

L’articolo è stato rilanciato ieri dal vicepresidente del Parlamento Europeo Fabio Massimo Cataldo del M5S, che ha commentato:

“Dopo 8 anni si è chiuso il programma di #austerità imposto alla #Grecia.

Quali risultati ha portato?

Il 95% dei 216 miliardi erogati fino al 2016 sono finiti nelle banche private, secondo uno studio tedesco del 2016, non nelle casse dello Stato a sostegno dei cittadini e dell’economia del Paese”.

Nell’articolo di Valli linkato da Cataldo si legge:

“Al di là delle stime che poi si rivelano sistematicamente errate e sovrastimate, la Troika lascia a tutti gli effetti un Paese a pezzi, devastato, spolpato e umiliato dopo un durissimo programma di austerità, di privatizzazioni selvagge e di svalutazione dei salari che ha imposto ai cittadini greci enormi sacrifici e deprivazioni”.

E i risultati della “cura” della Troika sono sotto gli occhi di tutti:

“A fronte di conti in apparenza perfettamente in ordine, con un folle surplus di bilancio dello 0.7%, considerato però principale indicatore di riconquistata stabilità fiscale e finanziaria, ci ritroviamo cifre da ‘terzo mondo’ per tutti i principali rilevanti indicatori economici e sociali del Paese,” ha continuato Valli, il quale ricorda che i 270 miliardi di euro concessi in prestito alla Grecia non sono stati usati per risanare l’economia greca.

Uno studio tedesco del 2016 infatti ha rilevato che il 95% dei 216 miliardi erogati fino al 2016 sono finiti nelle banche private e “non nelle casse della Grecia a beneficio dei cittadini”.

“Quello che loro chiamano programma di salvataggio della Grecia – ha proseguito – è stato in realtà un gigantesco bail-out mascherato delle banche private tedesche e francesi fortemente esposte per centinaia di miliardi di euro in titoli greci, a carico dei contribuenti dei Paesi dell’Eurozona”.

“In altre parole, – ha aggiunto l’eurodeputato – Francia e Germania hanno usato il bail-out greco per spalmare sugli altri governi dell’Eurozona gli enormi rischi assunti in modo speculativo dalle proprie banche private”.

Da: QUi

Scritto da Luca

NEWS CATEGORIA
La castrazione chimica? Inutile e sbagliata!
La castrazione chimica? Inutile e sbagliata!
(Roma)
-

Dopo la notizia dell’arresto dello stupratore di una barista a Piacenza, il tweet del Ministro degli Interni, Matteo Salvini, ha riaperto la discussione sulla castrazione chimica.
Dopo la notizia dell’arresto dello stupratore di una barista a Piacenza, il...

Redditi: quanto guadagnano i nuovi ministri del governo gialloverde
Redditi: quanto guadagnano i nuovi ministri del governo gialloverde
(Roma)
-

Le dichiarazione dei due vicepremier: per Salvini e Di Maio rispettivamente 102mila e 98mila euro
Nel 2018 il premier Giuseppe Conte ha dichiarato un reddito di 374.314 euro....

Copyright, UE delibera senza discussione: cosa cambia
Copyright, UE delibera senza discussione: cosa cambia
(Roma)
-

Via libera definitivo alla riforma del copyright europeo
COPYRIGHT OR WRONG, IL CONSIGLIO EUROPEO DELIBERA (SENZA DISCUSSIONE) - L'ITALIA...

Francia: cancellato l'ITALIANO dalle Scuole
Francia: cancellato l'ITALIANO dalle Scuole
(Roma)
-

Dopo il corposo taglio di cattedre per l’insegnamento dell’italiano nella scuola francese, arriva l’appello firmato da diversi docenti francesi e molti intellettuali italiani, da Andrea Camilleri ad Ascanio Celestini, per il ripristino dell’insegnamento d
Prima la Gioconda, poi il primato sulla cucina, oggi l'insegnamento...

TASER: a giugno le forze dell'ordine avranno la pistola elettrica
TASER: a giugno le forze dell'ordine avranno la pistola elettrica
(Roma)
-

La notizia annunciata in anteprima dal Ministro dell’Interno durante una convention della Lega
Dopo alcuni mesi di sperimentazione in diverse città italiane, dal Viminale è...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati