5000 ristoranti in mano alla criminalità

MESSINA ore 11:23:00 del 18/01/2015 - Categoria: Cronaca

5000 ristoranti in mano alla criminalità
5000 ristoranti in mano alla criminalità | L’analisi di Italiano Sveglia

L’alimentazione è sempre stato una delle eccellenze italiane, e per questo motivo tantissimi turisti in viaggio per l’Italia assaporano i gusti napoletani, roMani e settentrionali e ne rimangono spesso colpiti. Oggi, l’agricoltura e le attività alimentari sono in mano alla criminalità organizzata.

La penetrazione di mafia, 'ndrangheta e camorra in una delle eccellenze del Paese è insomma un fenomeno in preoccupante crescita negli ultimi anni, anche «grazie» alla Crisi economica.La criminalità organizzata può infatti contare su ingenti capitali provenienti dai suoi affari illeciti, giocando sul campo della ristorazione una partita truccata rispetto ai competitor «legali» alle prese con il difficile momento dell'economia. I 5mila ristoranti in odor di mafia, invece, possono prosperare anche in congiunture difficili, e addirittura espandersi per facilitare le attività di riciclaggio del denaro «sporco» guadagnato dalla struttura meramente criminale che li controlla. Tra gli ultimi trend, rilevati dal rapporto sulle Agromafie, c'è appunto l'apertura di franchising, con filiali sparse non solo in Italia ma anche in tutto il mondo.

Naturalmente c'è chi preferisce diversificare. Come Cosa Nostra, che sembra privilegiare l'acquisto o la creazione di aziende agricole e attività legate alla grande distribuzione alimentare, tra centri commerciali e supermercati, mentre la Camorra concentrerebbe i suoi investimenti soprattutto in bar e ristoranti. Insomma, le attività di copertura della criminalità coprono buona parte della filiera dell'agroalimentare, per un giro d'affari complessivo per l'Agromafia di circa 15,4 miliardi di euro. Tra i settori più a rischio, appunto, la ristorazione, con una stima di oltre cinquemila locali controllati dalle organizzazioni criminali che lo considerano «uno dei settori maggiormente appetibili».

Scritto da Gerardo

NEWS CATEGORIA
Olio Extravergine Italiano: nuova TRUFFA ai danni dei consumatori
Olio Extravergine Italiano: nuova TRUFFA ai danni dei consumatori

-

Extravergine, davvero per chiamarlo Italico basterà il 50% di olio italiano?
Le voci corrono da tempo e in questi giorni starebbero per prendere corpo:...

Roma: ecco il quartiere che RESPIRA DIOSSINA. Chi risponde ai CITTADINI?
Roma: ecco il quartiere che RESPIRA DIOSSINA. Chi risponde ai CITTADINI?

-

L'incendio dell'impanto Tmb salario nella Capitale avvenuto alcune settimane fa è stato solo il punto più basso di una crisi ecologica che va avanti da anni. Nel totale disinteresse delle istituzioni
Martedì 11 dicembre sono stato svegliato verso le sei e mezza da una telefonata....

Professor Aiuti muore dalle scale: ecco cosa affermava sui vaccini
Professor Aiuti muore dalle scale: ecco cosa affermava sui vaccini

-

È deceduto oggi al policlinico Gemelli a Roma il professor Fernando Aiuti immunologo di fama internazionale fondatore dell’associazione Anlaids.
È deceduto oggi al policlinico Gemelli a Roma il professor Fernando Aiuti...

Mine antiuomo: in 1 anno 7200 vittime, 2452 bambini
Mine antiuomo: in 1 anno 7200 vittime, 2452 bambini

-

Un triste «record» per il rapporto dell’Osservatorio delle Nazioni Unite. Siria e Afghanistan le aree più letali. Ordigni usati nel 2017 anche in Colombia, Myanmar, Nigeria, Pakistan, Tailandia
Continuano ad essere un numero enorme le vittime delle mine antiuomo, 7.200 lo...

Soros vuole una stretta sui SOCIAL: 'rappresentano una MINACCIA'
Soros vuole una stretta sui SOCIAL: 'rappresentano una MINACCIA'

-

L’attivista miliardario George Soros ha richiesto all’Unione Europea di dare una”stretta ai social network perché considerati da lui una “minaccia pubblica”.
L’attivista miliardario George Soros ha richiesto all’Unione Europea di regolare...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati