(Cagliari)ore 20:30:00 del 23/08/2019 - Categoria: , Denunce



RIMBORSI TARIFFE 28 GIORNI NEWS - Altro che rimborsi rapidissimi, c'è "puzza di beffa" per qualche utente. Che cosa è successo? Non c'è stata alcuna restituzione in automatico di quanto pagato in più per le bollette a 28 giorni. Le compagnie telefoniche hanno deciso di riconoscere i rimborsi (con varie modalità, tutte legittime: promozioni, omaggi, o direttamente rimborsi) ma quasi sempre solo agli utenti che ne fanno richiesta; ora l'Agcom non ci sta e minaccia sanzioni.

 

RIMBORSI TARIFFE 28 GIORNI NEWS - L’Agcom avebbe quindi già avviato una nuova procedura sanzionatoria contro gli operatori sul caso dei rimborsi delle tariffe a 28 giorni: contesta la modalità stessa dei rimborsi. Ritiene che gli operatori debbano farli automaticamente, senza restare ad aspettare che i singoli utenti ne facciano richiesta. Invece al momento se le richieste non arrivano, gli operatori non muovono quasi mai un dito

A oggi sono state diverse le opzioni per avere le compensazioni: omaggi vari o rimborsi standard, grazie a bollette meno care rispetto all’offerta. Tuttavia, per com’è stata decifrata dagli operatori la delibera precedente di Agcom, per assicurarsi l’indennizzo i primi a muoversi e a fare richiesta devono essere sempre gli utenti. In breve, se le richieste non arrivano, gli operatori non rimborsano.

RIMBORSI TARIFFE 28 GIORNI NEWS - Per quanto riguarda Tim, c’è un’ulteriore parentesi, visto che l’azienda concede all’utente la scelta diretta solo di pacchetti omaggio. Per quanto riguarda i cosiddetti rimborsi standard, rimanda alla piattaforma Conciliaweb in cui lutente può disporre una conciliazione gratuita in rete. Ed è proprio solo per Tim che si aspetta il pronunciamento della sentenza del Consiglio di Stato, che ha invece già dato torto a Vodafone, Fastweb e Wind 3, tenuti a saldare i rimborsi.

Le soluzioni proposte da Wind 3 e Vodafone per risolvere i contenziosi erano già note. Di recente, anche Fastweb ha reso disponibili le sue. “In merito alle misure di ristoro dei giorni non goduti per le bollette a 28 giorni, Fastweb rende noto di aver reso disponibili, a scelta del cliente, ai sensi della delibera AGCOM 269/18/CONS, le seguenti misure compensative”, fa sapere l’operatore.

Nella fattispecie, gli utenti Fastweb potranno chiedere l’attivazione gratuita per 6 mesi dell’opzione “International” del valore di 5 euro al mese. Si tratta di un’offerta che dà fino a 1.000 minuti mensili per sfruttare chiamate indirizzate a numeri fissi di 60 destinazioni internazionali.

In alternativa c’è l’opzione “Ultrabroadband”, sempre del valore di 5 euro al mese. Questa permette di navigare alla massima velocità disponibile sulla linea. Oppure si può scegliere l’opzione “Verso Mobile sempre”. Anche in questo caso si parla di 5 euro al mese che includono fino a 5.000 minuti di chiamate verso tutti i numeri mobili nazionali.

Gli utenti che non vorranno utilizzare nessuna delle proposte alternative potranno richiedere i rimborsi standard andando sulla pagina “My Fastweb” e inviando l’apposita richiesta.

Nuove sanzioni, per quanto riguarda la questione dei rimborsi automatici degli operatori che finora non si sono attivati in tal senso, saranno decise molto probabilmente a settembre, quando il Parlamento nominerà i nuovi membri del consiglio di Agcom, attualmente in scadenza.

Gli operatori potrebbero non arrendersi facendo ricorso al Tar del Lazio contro i rimborsi in automatico. Altra questione che dovrà chiarire il nuovo consiglio è quello relativo agli utenti che, proprio per la tariffazione a 28 giorni, hanno cambiato operatore.

 

Scritto da Luca

NEWS CATEGORIA
Deficit e Debito Pubblico sempre piu' critici, crescita ZERO. Promesse NON MANTENUTE
Deficit e Debito Pubblico sempre piu' critici, crescita ZERO. Promesse NON MANTENUTE
(Cagliari)
-

Stime macroeconomiche della Commissione europea negative per l'Italia su pil, deficit e debito pubblico. La nostra economia non cresce e non riusciamo a risanare i conti pubblici, che peggiorano in maniera allarmante.
CRESCITA ZERO, ITALIA ULTIMA NELLA UE - Siamo quasi alla fine dell’anno ed è...

Dottor Google: AUTODIAGNOSTICARTI le malattie tramite il web ti uccide
Dottor Google: AUTODIAGNOSTICARTI le malattie tramite il web ti uccide
(Cagliari)
-

Oltre il 97% delle persone ricerca informazioni sanitarie online. Ma spesso i risultati sono inaffidabili e portatori d’ansia
SEMPRE PIU' PERSONE ANSIOSE PER RICERCHE MALATTIE SU GOOGLE - 2 americani su 5...


(Cagliari)
-


"Carenza di un'adeguata impiantistica per il riciclo dei rifiuti, assenza di...

Costi Pos: quanto ci costano i pagamenti per bancomat obbligatori
Costi Pos: quanto ci costano i pagamenti per bancomat obbligatori
(Cagliari)
-

Secondo un'indagine di Altroconsumo gli esercenti arriverebbero a pagare delle commissioni abbastanza importanti.
QUANTO CI COSTA IL POS - Ridurre l’uso del contante per contrastare evasione e...

Tim, Vodafone e Wind denunciate per i tagli alle ricariche: VERGOGNA!
Tim, Vodafone e Wind denunciate per i tagli alle ricariche: VERGOGNA!
(Cagliari)
-

Il Codacons denuncia all'Agcom e all'Antitrust la ricarica premium, novità messa sul mercato da Tim, Vodafone e Wind.
Il Codacons ha formalizzato il pensiero di milioni di utenti italiani sotto...




Network ItalianoSveglia
Italiano Sveglia
Blog Italiano
Blog Notizie
Giornale di Oggi
Informarsi
Italia Blog
Leggendo
Notiziario Italiano
Notizie Blog
Notizie di Oggi
Notiziario Italiano | Contatti | Sitemap articoli

2013 Notiziario Italiano - Tutti i diritti riservati